Credenti catodici praticanti

C’è uno scollamento totale tra la realtà e la messinscena mediatica. Mentre il mondo è nelle piazze a protestare, il teatrino televisivo attira le masse ingenue come api al miele. E’ uno squallore da vomito vedere ormai la gente parlare di tutto quello che la tv vuole che si parli. Ma il guaio più grosso è che i manovratori dello Stato non vogliono soltanto far parlare di quello che vogliono loro, che è già gravissimo, riescono pure a plagiare milioni di persone facendogli credere qualsiasi cosa.

Elezioni e partiti, elezioni e partiti, elezioni e partiti.

E’ questo quello che tutti devono pensare, affinché agiscano di conseguenza con… elezioni e partiti!

E mentre i salotti domestici si inzuppano di propaganda permanente, fuori qualcuno viene demonizzato perché protesta col cuore, ma davanti alla tv la gente si occupa della sua stessa inutilità!

Pace e bene a tutti i catodici credenti

Amen

Lascia un commento