Buonanotte ai sognatori

Cosa rimane del sogno di una rivoluzione culturale per mezzo della rete? IPOCRISIA L’ipocrisia delle istituzioni che infangano l’alto ideale di libertà e partecipazione, per poi utilizzarlo a scopo demagogico, ricevendone profitto in termini di consenso popolare e quindi anche di privilegi personali. Ci riferiamo in particolare a tutti quei casi in cui pseudo e sedicenti autorità dello Stato o […]

Continua a leggere

Che cos’è la patria

La parola Patria è una derivazione, una variante, ed una deformazione della parola Pater, cioè padre, così come patriarca, patrizio, padrone. Tutte queste parole evocano la medesima idea di Padre e dei suoi posteri. Questi erano più forti nell’antichità che ai nostri tempi, giacché in Roma avevano diritto di vita o morte sulla loro progenitura. In cambio, nessun obbligo; i […]

Continua a leggere

IL BIVIO

Dopo il grande successo elettorale il movimento 5 stelle segna una piccola o media battuta di arresto ; una fisilogica dopo le grandi aspettative generale , l’altra prevista e dovuta ai suoi processi. ***** La Mission , strategia del movimento è ribadita nell’ultima intervista di Casaleggio al corriere della sera , la democrazia diretta resa possibile dalla rete e la […]

Continua a leggere

Cosa significa essere un cittadino attivo

Se cerchiamo la voce «attivismo politico» su wikipedia troviamo questa definizione: «L’attivismo è un’attività finalizzata a produrre un cambiamento sociale o politico ed è spesso intesa anche come sinonimo di protesta o dissenso. Quindi essere attivi significa tentare con i propri sforzi di creare un cambiamento, e non aspettare che siano gli altri a fare qualcosa per te. È da quando è […]

Continua a leggere

Politica fiscale dal vangelo grillino

Due aliquote, la massima al 35%. Una patrimoniale del 5% per gli ultra ricchi con patrimoni over 10milioni di euro. Progressività legata al sistema delle detrazioni fiscali. Estensione della Tobin tax. Parziale eliminazione del contante e una maggiore tracciabilità dei movimenti. Separazione tra le banche d’affari e quelle tradizionali. Infine, il reddito minimo garantito per 3 anni ai disoccupati. Queste […]

Continua a leggere

Sensazione di libertà

Il 22 febbraio ero circondato da centinaia di migiaia persone, e non so nemmeno come descrivervi la sensazione che ho provato. Per la prima volta nella mia vita ho avuto il netto sentore che le cose possano cambiare veramente, perchè il cambiamento è possibile. Per prima cosa ci tengo a sottolineare come i volti delle persone fossero illuminati di una […]

Continua a leggere

IL KAMASUTRA DEL LAVORO

1. Contratto di lavoro dipendente a tempo indeterminato 2. Contratto di lavoro dipendente a tempo determinato 3. Contratto a termine per attività stagionali 4. Rapporti speciali in agricoltura (tempi determinati fino a 101 e 151 giornate, con indennità speciali, superati a partire dal 2008) 5. Contratto di lavoro dipendente a tempo indeterminato, part time verticale 6. Contratto di lavoro dipendete […]

Continua a leggere

Dare dell’Onorevole

Giacciono in Parlamento, tra le migliaia di Progetti e Disegni di legge in attesa fiduciosa di un dibattito, due iniziative di segno opposto che riguardano il termine di ONOREVOLE (una delle cosiddette “prerogative minori” dei Parlamentari). UNA. Gli eletti ai due rami del Parlamento alla fine del mandato e in caso di non rielezione, conservano il rispettivo titolo di onorevole […]

Continua a leggere

La forza dell’indipendenza

Continuo a non comprendere il problema sollevato da alcune persone riguardo a Beppe Grillo e il movimento cinque stelle, chiedo aiuto a tutte le persone “normali” per capire cosa succede, consapevole che la somma delle intelligenze è possibile grazie alla rete, ed ha un valore enorme non comparabile con alcun partito o politico, attuale o futuro, chiedo il vostro aiuto, […]

Continua a leggere

Egregio Presidente Giorgio Napolitano

Ieri sono circolate svariate note su fb riguardo delle precisazioni fatte dalla più alta carica dello stato vs Beppe Grillo. Il Presidente ha voluto sottolineare che nella democrazia greca l’agorà era la piazza ove si svolgeva la vita comune dei cittadini, inclusa la formazione della volontà politica, mentre il luogo istituzionale, ovvero l’a…ssemblea dei cittadini che proclamavano la legge era […]

Continua a leggere

Disegno di legge N. 1936

Onorevoli Senatori. – Questo disegno di legge risponde ad un sentimento assai diffuso tra i cittadini italiani, ad un senso di rabbia e frustrazione, ma anche di avvilimento e vergogna, per quanto è malato il sistema politico nazionale. Le scandalose vicende coinvolgenti tanto i singoli personaggi politici quanto gli stessi partiti, che sono balzate agli onori della cronaca negli ultimi […]

Continua a leggere
1 2