Rispecchio bestiale

Pensate! Ma non potete pensare … … perché vi occorrono degli statuti, delle regole, dei codici comportamentali. … perché avete degli amministratori da eleggere. … perché avete dei ministri da intronizzare. … perché non potete vivere senza governo. … perché non potete vivere senza capo. Voi cedete le vostre voci per perderle e quando volete usarle non ce le avete […]

Continua a leggere

Persone sconosciute

Questo è un messaggio alle persone sconosciute persone che si nascondono / persone sconosciute sopravvivere in silenzio non va più bene tenere la bocca chiusa / la testa nella sabbia terroristi e sabotatori / ognuno di noi nascosti nell’ombra / persone sconosciute hey, signor medio / non esisti / non sei mai esistito nascoste nell’ombra / persone sconosciute l’abitudine di […]

Continua a leggere

Fatico ma non mi adeguo

Fatico, ultimamente. Fatico a trovare entusiasmo per quello che faccio, immerso in un mondo melmoso di azioni chiare come il petrolio. Fatico a trovare utile quello che faccio, a pensare che forse il mondo possa andare avanti senza il mio apporto. Circondato da personaggi inquietanti, da un livello culturale perlopiù deprimente e da un livello politico becero e senza visione, […]

Continua a leggere

Paralisi della Coscienza

Milioni di persone nel mondo appaiono vittime della propaganda, allorché ne sono complici. Credono a tutto per lo stesso motivo per cui non credono a niente. Se andate a fondo della loro apparente credulità, troverete che essa è solo una forma di rifiuto di giudicare, che soffrono di una paralisi della coscienza. Quando a costo di grandi sforzi riuscirete a […]

Continua a leggere

Dallo stupore alla stupidità

Ci cacciano dentro un labirinto, parlandoci della comunicazione e ci costringono a regredire per amore del superamento futuro e dell’espansione finale. I nostri maestri non escono più dalla logomachia, e dopo aver sostituito tre dozzine di parole, che capiamo, con tre dozzine di parole sconosciute, mediante le quali creeranno un codice a loro uso e consumo, ci informano di aver […]

Continua a leggere

Malgrado tutto

Malgrado la difficoltà delle parole per riuscire ad afferrare una realtà, i sentimenti e desideri e superare sempre quanto ci offre un vocabolario. Tuttavia, è di vitale interesse parlare, tentare di esprimere ciò che pensiamo e che proviamo. Malgrado quei momenti in cui il terrore dello Stato e delle sue forze dell’ordine cerca di ammutolire tutti. Malgrado che per pensare […]

Continua a leggere

Hai una dignità e un buon senso?

Le ideologie e i proclami possono anche risultare aderenti alle convinzioni personali, e sicuramente lo sono, poiché ogni enunciato autoritario viene progettato sulla base di una domanda che il potere costituito si pone astutamente: ‘cosa vuole la massa’? E’ chiaro che i popoli vogliono solo essere liberi. Ma ogni potere esterno, se vuol rimanere tale e trarre dal suo status […]

Continua a leggere

LA RETE DEI CINICI E DEI CODARDI

Ingenuo colui che crede che la rete ci salverà. La rete, come è sua natura, non può fare altro che irretirci… Devo dire che ci ho sperato. Lo strumento è senza dubbio potente, ma rimane uno strumento. Il potere di cambiamento è sempre e solo nelle persone, non negli strumenti. Avete provato a guardarvi in giro, virtualmente parlando? Nel senso, […]

Continua a leggere

Regresso cerebrale

Quali sono le differenze tra una società primitiva e una società moderna ed occidentale? L’uomo primitivo è comunemente inteso come un uomo che non conosce il progresso della cultura occidentale, che possiede un livello di civiltà preistorico e che vive in zone remote del pianeta terra non ancora contaminate dall’inquinamento industriale. Il termine primitivo è molto usato anche in senso […]

Continua a leggere

Uno sguardo dentro

Perché forse un giorno rinascerò… non adesso per favore. Fatemi vivere così, come voglio io, un giorno in riva al mare, da dove posso scorgere l’orizzonte, un giorno in cima ad una montagna, dove dall’alto vedo i problemi più piccoli e li guardo con noncuranza, un giorno per terra nell’oblio, ad ascoltare il silenzio, a sentire cosa m può spiegare […]

Continua a leggere

SOBRIETA’ ?

Abbondanza frugale è la definizione alternativa a decrescita che Serge Latouche propone in un saggio in cui vuole affrontare, smontandole, le principali obiezioni che vengono mosse alla decrescita come proposta politica. Il primo problema che si pone è infatti proprio quello terminologico. La società in cui viviamo è impregnata del concetto di crescita, una parola magica che viene ripetuta come […]

Continua a leggere
1 2 3