Il cadavere sociale non può essere ancora nascosto dal tappeto

Quando in Parlamento si votò per approvare i disastrosi «fondi salvastati» e «fiscal compact» e gli organi d’informazione di sistema celavano sotto la cortina di fumo del caso Ruby o sul caldo visto che era luglio. La voce degli economisti che denunciavano le colpe europee fu zittita dalla cappa di omertà stesa dal sostegno compatto che i media riservarono al […]

Continua a leggere

Il discorso di Enrico Letta al senato (testo integrale)

Ecco il resoconto completo delle parole pronunciate dal presidente del consiglio nell’intervento di stamattina nell’aula di palazzo Madama Signor Presidente, onorevoli senatori, nella vita delle Nazioni l’errore di non saper cogliere l’attimo può essere irreparabile. Sono le parole di Luigi Einaudi quelle che richiamo qui oggi: le richiamo qui in Parlamento, davanti al Paese, davanti a tutti voi, per venire […]

Continua a leggere

MAngia mangia maNGIA

Il primo atlante mondiale dell’utilizzo delle risorse, un documento veramente molto interessante, è stato presentato dall’Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale (United Nations Industrial Development Organization, UNIDO),  in occasione di uno degli eventi collaterali che hanno avuto luogo alla Conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile, tenutasi a Rio de Janeiro dal 20 al 22 giugno scorsi (www.uncsd2012.org). […]

Continua a leggere

Vietato prodursi il cibo ?!?

Una nuova legge proposta dalla Commissione Europea renderebbe illegale “coltivare, riprodurre o commerciare” i semi di ortaggi che non sono stati “analizzati, approvati e accettati” da una nuova burocrazia europea denominata “Agenzia delle Varietà Vegetali europee”. Si chiama “Plant Reproductive Material Law”, e tenta di far gestire al governo la regolamentazione di quasi tutte le piante e i semi. Se […]

Continua a leggere

Lo scandalo dei rimborsi di Napolitano

Riproponiamo un articolo del 2004: una tv tedesca aveva beccato l’attuale Capo dello Stato fare la cresta. L’intreccio tra politica e moralità, in Italia, è al centro del dibattito pubblico da tempo. Se i boati del caso Ruby, in attesa dell’inizio del processo il prossimo 6 aprile, sembrano fare meno rumore, negli ultimi giorni le occasioni per una semplice polemica, […]

Continua a leggere

le unità produttive per uscire dal sistema

Di che cosa hanno bisogno gli operai industriali e rurali? Forse di sapere i motivi per cui il capitalismo è oggettivamente un sistema da abbattere? In realtà lo sanno già. Non hanno bisogno di intellettuali che prendano in esame le contraddizioni del sistema. Semmai hanno bisogno di politici che organizzino le loro lotte. I motivi per cui il capitalismo va […]

Continua a leggere

La Germania blocca il Fiscal compact, e noi siamo fessi?

La notizia è passata in sordina, ma i promotori del Fiscal compact sono stati gli unici ad aver respinto l’approvazione delle misure orientate al rigore. La Merkel ora dovrebbe guardare in casa propria. IL GRAN RIFIUTO Ad inizio marzo, nel silenzio generale, il Bundesrat tedesco (molto simile al nostro Senato) ha rimandato alla Commissione di mediazione il Fiscal compact proposto dal governo Merkel, bocciato […]

Continua a leggere

EURO: da alternativa a business della povertà

Il motivo dell’istituzione dell’euro era che, in base agli accordi assunti nel 1995 con la istituzione della Organizzazione Mondiale per il Commercio, avrebbe dovuto instaurarsi una concorrenza tra le monete di pagamento internazionale, con la conseguente fine del monopolio del dollaro statunitense. Gli USA si erano avvantaggiati per più di mezzo secolo della funzione del dollaro come moneta di pagamento […]

Continua a leggere

Politica fiscale dal vangelo grillino

Due aliquote, la massima al 35%. Una patrimoniale del 5% per gli ultra ricchi con patrimoni over 10milioni di euro. Progressività legata al sistema delle detrazioni fiscali. Estensione della Tobin tax. Parziale eliminazione del contante e una maggiore tracciabilità dei movimenti. Separazione tra le banche d’affari e quelle tradizionali. Infine, il reddito minimo garantito per 3 anni ai disoccupati. Queste […]

Continua a leggere

Italia : Chiude per fallimento e liquida tutto!!!

Buon Giorno a tutti, il post di oggi è dedicato ad una canzone che a mio avviso rispecchia il pensiero di molti italiani come me. La canzone in questione è “ Cuore Matto ”  di Little Tony. Il perché di questa mia scelta è comprensibilissimo nel ritornello. Come fa il ritornello?? : “Digli la verità …. la Verità !!!!”. Ecco […]

Continua a leggere

ACTA: vincono i NO

Il Parlamento Europeo ha rifiutato ACTA con 478 voti, contro i 39 voti favorevoli, effettivamente eliminando il controverso accordo commerciale – almeno nella sua forma attuale. L’Anti-Counterfeiting Trade Agreement ha ricevuto il supporto di molti governi, tra i quali Australia, Canada, Giappone, Korea del Sud, Marocco, Nova Zelanda, Singapore e Stati Uniti. Anche in Europa molti paesi l’hanno firmato, ma […]

Continua a leggere
1 2