Parole staccate dalla vita

Eh già … Il mondo delle parole staccate dalla vita è rappresentato anzitutto e soprattutto dai politici, che i cittadini eleggono periodicamente, assegnando loro una sorta di delega in bianco, poiché, per tutto il tempo in cui esercitano il mandato, sono praticamente liberi di fare ciò che vogliono. È vero che i cittadini possono votarne altri alle elezioni successive, ma […]

Continua a leggere

Il Giorno Dopo Ieri.

Oggi, il giorno dopo ancora, non echeggiano ormai quasi più le chiacchiere dei Politicanti che, dal basso del loro grasso cuxo inchiodato alla poltrona, urlano di vittorie, di stabilità e di crescita. L’assedio delle inutili scritte sui giornali di propaganda sta per volgere alla fine. Giornali pagati da chi ci vuole servire questa esistenza, come l’unica possibile da vivere. Come […]

Continua a leggere

Actualité de l’Anarcho-syndicalisme

Il coordinamento delle proprie attività è un problema per ogni gruppo umano. Nel corso della storia, sono emersi differenti modelli di organizzazione, ma sebbene ci siano delle varianti, è un modello gerarchizzato e centralizzato che domina attualmente il pianeta. Questo modello è in perfetto adeguamento ad una società di sfruttamento nella quale un pugno di dirigenti impone alla massa dei […]

Continua a leggere

Dove vanno a finire i soldi?

Il presidente del Senato, Piero Grasso, all’indomani della sua elezione espresse un desiderio: “Penso alla politica che va cambiata e ripensata dal profondo nei costi, nelle regole, nei servizi e nelle consuetudini, nella sua immagine rispondendo ai segnali che i cittadini ci mandano. Quest’aula spero diventi come una casa di vetro”. Bel desiderio. Ma a quanto pare è rimasto tale: […]

Continua a leggere

Involuzione

L’involuzione istituzionale sembra ormai inarrestabile. Involuzione che porta il cosiddetto movimento dei movimenti a scimmiottare le forme della politica dei potenti. Ma c’e un modo per realizzare istituzioni realmente partecipate da tutti? C’è un modo per sfuggire alla trappola della delega della democrazia rappresentativa? Il fine della politica non è la felicità, ma la libertà. La libertà effettiva è quella […]

Continua a leggere

La criminalita’ delle leggi sul copyright e sui brevetti

Le leggi sui brevetti e sui diritti di copyright sono i mezzi tramite i quali lo Stato, che è il più grande dei monopoli criminali e tirannici, garantisce speciali, monopolistici privilegi a pochi a spese di molti per proteggere inventori e scrittori contro la competizione per un periodo lungo abbastanza da metterli in condizione di estorcere alla gente una remunerazione […]

Continua a leggere

Talmente trasparenti che non si vedono le stelle

Alla Corte d’Appello di Roma sono disponibili i rendiconti delle spese elettorali sostenute da tutti i candidati alle elezioni politiche 2013. Per verificare le “polemiche” in merito alle spese elettorali di alcuni candidati nella Circoscrizione Estero abbiamo richiesto i rendiconti di Calissi, Burnelli e Alessio TACCONI (unico eletto all’estero per il M5s). Calissi Daniele ha speso 20.575 euro Burnelli Filippo […]

Continua a leggere

La TV l’ha detto, ed è questo che conta.

Dopo anni di livore, di assalti frontali, dilemmi risolti a colpi di frusta contro il sodomizzante mezzo televisivo è arrivato il momento di dichiarare una tregua unilaterale. Impietosa, solenne. Abbiamo accusato i circuiti d’essere dei brevettati rincoglionitori differenziati e i vomita-parole telegenici dei venduti insabbiatori al soldo dello Stato e lo Stato d’essere espressione di una classe… ma questa è […]

Continua a leggere

Umiliati e offesi con un click

Umiliati e offesi, così si può sintetizzare il nostro giudizio riguardo le richieste di ratifica di provvedimenti presi da un gruppo arroccato nella politica. Troppo facile denigrare la rete nel suo insieme o usarla solo per veicolare propaganda senza mai chiederne un reale confronto. Le proposte risolutive più volte illustrate e rivendicate di questi anni, non hanno avuto udienza presso […]

Continua a leggere

COISP: Non c’è limite al peggio

Il Coisp – il sindacato di polizia recentemente balzato all’onore delle cronache per un sit-in di solidarietà con i quattro agenti di polizia che hanno ucciso Federico Aldrovandi, sotto la finestra dell’ufficio di Patrizia Moretti, madre del 18enne ucciso – ha annunciato che querelerà Ilaria Cucchi, sorella di Stefano. Il comunicato del Coisp recita: “Se una sentenza condanna un Poliziotto, […]

Continua a leggere
1 2 3