LA RETE DEI COGLIONI

http://www.beppegrillo.it/2011/12/bar_blog.html#scrivi

per chi ha pazienza di leggere !

Questo blog è come un bar. Ci sono clienti affezionati e di passaggio. Persone che entrano, insultano e guardano l’effetto che fa.

Tin : Odio i bar e chi butta via 3 euro per una colazione di merda. Solidarietà a Scaiola ; a mia insaputata non sapevo di stare in un bar di fantasmi

Altre che hanno molto studiato (elencano i loro titoli di studio…, di solito sono economisti) che criticano e gridano (in maiuscolo) “LA SOLUZIONE E’UN’ALTRA”, ma non la spiegano mai.

Tin : Per tutti e nessuno ; il mondo dei coglioni in cui tutti si indentificano ……e ognuno ha la sua soluzione. Quello che è strano per questi sfigati ….è che non girano con autista e auto blu , ma che hanno al max 5 Euro in tasca . La soluzione là dà solo il post del blog , unico ed ummarcescibile olimpo degli dei.

Ci sono i dietrologi che pretendono chiarimenti sulla massoneria, i poteri forti e i salotti buoni, la Casaleggio e cosa facevo quella dannata sera sul piroscafo Britannia con il Bildeberg.

Tin : peccato che da loro si trae spunto per post a ripetizione ; poi si trae spunto ma si mantengono le distanze con bigliettino di ringraziamento con presa per il culo . E l’idiota / idioti si divertono pure ad essere indirettamente citati ; disperati soli …..come il cane che anche se il padrone lo prende a calci in culo , muove la cosa. Meglio un calcio in culo che l’indifferenza . STRAGEDIA E COMICA INSIEME.

Non mancano i buoni di cuore, i samaritani, che segnalano un refuso, un link inesistente, un errore di ortografia, una cazzata qualunque. Grazie!

Tin : infatti sono CAZZATE DI POCO CONTO ….piccole cagate ; confondere miliardi di Euro con milioni di dollari , sbagliare riferimenti e città , o dichiarare che la storia dei due mandati è nel non statuto e non c’è…..come osate segnalate piccoli refusi voi schiavi e coglioni. Mai sgnalare agli dei che si sbaglia , si offendono.

Ci sono quelli che avevano scritto la stessa cosa del post con le stesse parole due anni prima e che non si fa così a copiare.

Tin : lo stesso fece TRavaglio con Messora che gli rcordo’ lo stesso contenuto di un suo articolo ; e gli rispose SDEGNATO CHE LUI DAGLI SFIGATI NON COPIA NIENTE. Ma la RETE di coglioni serve a questo.

Un gruppetto di implacabili vuole che spieghi il signoraggio “Perché non ne parli, hai una paura fottuta, vero? Maledetto ciccione…”, una pattuglia scrive commenti da anni sulle scie chimiche e sul perchè moriremo tutti.

Tin : anni fà , non ora ….del signoraggio poca traccia , semmai sul web , non sul blog che conosco meglio io del suo padrone , perchè lo legge poco e male. E come dargli torto?

Uno, isolato, chiede ogni giorno “QUANTO MANCAAAA???” senza che nessuno mai gli risponda.

Tin : Luca non è isolato ; ma poi ripetendo la stessa cosa all’infinito stanca ….un po’ e sopratutto irrita il padrone.

Ci sono gli strateghi della politica con consigli e analisi tratte dal Capitale di Marx e su cosa è veramente la democrazia diretta.

Tin : vento rosso e altri che vengono tollerati nel blog lo specchio della moderazione impostata che non lo vuole coscenza critica , attiva , propositiva , la uno scempio di coglioni non in grado di fare pressione. Peggio che mai se fanno proposte quotate , al di fuori della strategia di chi non è capo , ma si limita a prendere le decisioni.

Un leghista, sempre lo stesso, sparge il terrore per la presenza di pericolosi extracomunitari in Italia. Di solito incomincia a scrivere la mattina presto dopo il primo grappino. Il blog ha i suoi poeti, le sue metriche, le sue rime, tra un insulto e un altro spesso nasce un fiore. L’americano, forse uno della Cia, contesta puntualmente i commenti contro gli Stati Uniti. E’ la Statua della Libertà Vigilata del blog. E i commentatori da competizione in agguato? Darebbero lo stipendio per scrivere “Primo!”, ma ci sono anche quelli che si accontentano di “Secondo”. Alcuni ripetenti inseriscono “prova” decine di volte. Chissà perché lo fanno? Tra un commento e il successivo può spuntare, improvvisa, una testimonianza che ti lascia senza fiato, di emarginazione e di povertà.

Tin . il leghista tollerato , spesso FLAME dello stesso blog , per aumentare contraddittorio e traffico e arrivare al target dei 1000 commenti. Ogni personaggio tollerato fà parte della strategia di moderazione ; in questo caso Beppe si prende per il culo da solo.

Molti scrittori con la S maiuscola scrivono con 2000 caratteri articoli da urlo, bellissimi.

Tin : scrittori con la S maiuscola se ci sono e rimangono a scrivere in questo puttanaio , o sono scrittori con la S di stronzo maiuscola o poveri sfigati persi nella rete .

E i guardoni? Lo so che ci siete e passate la notte a leggere 1000 commenti facendo refresh con CTRL F5. E’ diventata la vostra magnifica ossessione. C’è chi guarda la televisione e commenta il programma invece del post. Sono i critici televisivi multicanale. I copiaincollatori copiano e incollano. I trolls spammano, vengono bannati, ritornano e vengono ribannati e poi gridano alla censura.

Tin : questi ossessi forse sono LA RETE …questa decantata onda di coglioni che dovrebbe funzionare .
La censura gridata fà parte della strategia di moderazione del blog , che allontana pensatori critici e trattiene solo
imbecilli

E’ un bel bar. Io ci spendo le giornate. Non lo cambierei con nient’altro al mondo.

Tin : SUPERCAZZOLA …dopo aver trattato tutti da coglioni …….perchè lui il blog non lo legge SPESSO  ……e GRAZIE! ( fà cose piu’ importanti….) e dopo il quadro che ha fatto e il suo profilo di grande uomo….ci mancherebbe a perdere tempo con una massa di coglioni , i quali anzichè risentirsi…..come orfani di madre e di padre , si avvicinano alla suora adottiva che li prende a calci in culo e scambiano schiaffi con carezze.

Grande Beppe.
Come sempre .
Grazie di esistere .

Se volevi fare un test sulle pecore ….hai vinto come sempre.

Come elfo domestico ; avendomi regalato un tuo calzino….sono LIBERO oggi ….

e pieno di graditudine .

Tinazzi