Portavoce in Movimento


Sei pronto per il futuro?
Beh, se lo sei non hai bisogno di nulla, tutto ciò che ti circonda va bene cosi com’è, sono veramente contento per te, di sicuro non comprenderai neanche perché tante persone si agitano e fanno baccano per cose che neanche ti toccano, qui nessuno vuole toglierti la rilassante consapevolezza di sapere la verità, allora se stanno veramente cosi le cose ti chiedo un piccolo sforzo ad aiutare anche gli altri per la costruzione del proprio essere, perché soltanto così ognuno può considerarsi uno e tutti insieme, contare realmente qualcosa.

Punto o Linea?
Normalmente si usa la data di fine anno per fare il punto della situazione, questo vale soprattutto per chi non ha potuto partecipare fino ad ora, perché tutti coloro che hanno investito il proprio tempo per cercare di migliorare il futuro, sanno ciò che ci ha portati fin qui e mettere un punto significa delimitare tutte quelle esperienze passate, ma perché fermarsi al punto, quando possiamo tracciare una linea guida che ci ha portati fin qui, senza dimenticare i nostri errori, ed aiutare chi si avvina per la prima volta al movimento ad intraprendere al nostro fianco la strada verso un futuro diverso, o almeno cerchiamo di evitare quello che ci aspetta se restiamo inerti ad attendere che altri decidano per noi.

La disgregazione è il nostro punto di forza, siamo intangibili, milioni di schegge impazzite completamente fuori controllo e pensanti, ed è per questo che non posso annullare ciò che non possono toccare.

In molti si affacciano al nuovo mondo e restano frastornati, questo perché non tutti sono pronti per qualcosa di veramente diverso, ed ognuno riversa le proprie frustrazioni nell’unico luogo dove è possibili esprimersi liberamente, senza filtri, senza regole o organizzazione apparente, ma tutto questo non è propriamente vero.

I Filtri sono i nostri limiti, i nuovi possono percepire la grandezza delle cose che abbiamo fatto insieme negli ultimi anni, c’è chi fantastica credendo di trovare l’incarnazione del proprio super eroe, ed alcuni si sono esaltati al punto di credere di essere diventati i nuovi eroi, niente di tutto questo è più lontano dalla realtà.

La realtà è che siamo persone normali, con problemi normali, ma soprattutto ci siamo veramente stancati di essere presi in giro dalla classe dirigente di questo paese, che ci bombarda tutti i giorni con le solite puttanate, i partiti sono morti, sembra soltanto uno slogan ma la triste realtà è che nessun partito rappresenta più la maggior parte delle persone.

Noi, non abbiamo avuto la possibilità di scegliere, chi vanta di rappresentarci

Noi, non ci sentiamo rappresentati da nessuno.

Se anche tu hai questa difficoltà, esprimiti

PARLA PER TE e aiutaci