ANTI-ZOMBIE DAY PASSAPAROLA

ATTENZIONE: Milioni di pericoli si avvicinano strisciando nel buio anche sul blog di BEPPE GRILLO strane creature circolano vicino alla tua casa cercando un posto in cui infilarsi.
Sono gli zombie!

Muoviti!
Muoviti!
Muoviti!

Lascia perdere il colore!

Cerca la tua arma migliore, così potrai difenderti dagli zombie e neutralizzare qualsiasi cosa, anche te stesso.

Davanti a uno zombie non serve gridare e pregarlo in ginocchio di non mangiarti, la scelta migliore è quella di distruggerlo con ogni mezzo, ricordati che basta una disattenzione e anche tu diventerai uno zombie.
Se stai ancora leggendo questo vuol dire che sei sopravvissuto al primo attacco zombie, beh, allora devi attivare il tuo cervello e usarlo.

I commentatori del blog lo stanno facendo diventare uno spazio per morti, ricco del nulla, chi arriva fa il suo scritto senza discussioni, questo dovrebbe essere il nostro spazio di comunicazione fra rete, staff e mondo esterno, per sviluppare le proposte.

Mentre è diventato uno spazio piatto, penoso, che non aiuta ad avere una coscienza collettiva, civica e propositiva di chi scrive, esclusi da ogni scelta ma utili soltanto per generare traffico.

Bene ne prendiamo atto per noi diventa inutile combattere in giro per la rete i zombie dei partiti se poi dobbiamo temere di tornare a quello che consideriamo la nostra casa e vederla infestata, con il tacito assenso di chi dovrebbe curare questo luogo, oggi abbiamo voglia di massacrare qualche zombie e anche chi ha voglia di farsi mordere.

Si dia inizio all’apocalisse zombie

PERCHÈ DEVI PRENDERE UNA POSIZIONE.

Chi parla tutti i giorni di libertà e democrazia, e va in giro anche in altri paesi per difenderla con le armi, poi si accorda con le multinazionali e creano una rete di tipo mafioso per tutelare i propri interessi molto poco democratici.
Questa è la dimostrazione che le parole libertà, democrazia, giustizia, servono solo a chi comanda per legittimare il suo potere e a ingannare la gente che ci crede.