BRANCALEONE ….ALLE AMBASCIATE

L’armata brancaleone si reca in tour alle ambasciate Usa ?

Alcuni gruppi 5 stelle ( Napoli lo hanno fatto ) , altri ( Roma ) lo stanno valutando

A che titolo ? In relazione ad un progetto per i cittadini di roma su area Usa , nei dettami di una legge di iniziativa popolare per togliere le 90 bombe atomiche sotto il nostro sederino , per ridiscutere gli ampiamenti delle loro basi , per progetti comuni rivolti al bene comune ? Per frenare la speculazione Usa sullo spread o svalutare l’EURO ? Perchè è fico andare a vedere ? Curiosità , visibilità , educazione , opportunità di collaborazioni future ? Con i consoli?
Come privati cittadini potete fare richiesta di visita , inviare un e- mail
L’incontro è politico , come terminale di una informativa tesa a conoscere una realtà politica emergente . Legittima la mossa degli ambasciatori , meno il nostro correre come cazzoni in cerca di nuove esperienze. E questo equivale alle gite già fatte presso il console a Napoli .
Esprimo le mie opinioni da uno conta uno ; corretto se si ricoprono incarichi istituzionali per questioni di educazione , ascolto , non nella nostra realtà.

Peggio mi sento se leggo su altri meetup di chiacchierate su chi vuole sapere cosa è il movimento.
Basta andare su www.beppegrillo.it e leggere , poi sul portale e leggere il programma.

Chiachierata al bar dell’ambasciata con caffè lungo americano e rinfresco si fa a titolo personale , non come movimento.
E senza prese in giro….di andare come M5S ma parlare a titolo personale…..è leggermente ridicolo .

Saremo lieti in futro che il sindaco dell’M5S riceverà il console o ambasciatore nel municipio , ma senza serate di gala.
Oggi non è il caso . E chi li sente quelli dell’ambasciata ugandese o del Gana ? Ingiustamente esclusi.

E chi li sente quelli del bieldergroup , trilaterale e company?

Tinazzi