Case mobili e paesaggi vuoti


La costituzione di una nazione libera, quindi, dovrebbe essere caratterizzata molto probabilmente da un decentramento radicale della struttura di potere, in linea con il sistema cantonale. Ma si potrebbero apportare dei miglioramenti al sistema Svizzero? Io penso di sì.

L’esistenza di una effettiva concorrenza tra giurisdizioni politiche è inversamente proporzionale ai costi di passaggio da una giurisdizione all’altra. Il Massachusetts è in competizione giurisdizionale con lo stato confinante del New Hampshire, ma la competizione è di gran lunga minore nei confronti di uno stato lontano come l’Alaska, dal momento che il costo di rifiutare le politiche dello stato in cui si abita trasferendosi sotto un’altra giurisdizione è, nel secondo caso, molto più elevato. (Lo stesso è vero a livello internazionale; non ci sono segreti riguardo al perché i rifugiati Cubani e Haitiani cercano di arrivare a Miami piuttosto che a Ginevra). E anche quando la giurisdizione alternativa è vicina, i costi di trasferimento non sono proprio irrisori. Staccarsi da una località e forse anche dai propri cari per andare a vivere in un altro stato può essere un fatto costoso in termini sia finanziari che emotivi.

Il costo elevato del trasferimento risulta dal fatto che le giurisdizioni politiche corrispondono a regioni geografiche, e la ricollocazione geografica non è sempre possibile. E tuttavia un sistema decentralizzato serve come un freno più effettivo alla crescita del potere statale in quanto riduce i costi di trasferimento verso un’altra giurisdizione vicina. Per questo, appare desiderabile scindere la giurisdizione politica dalla localizzazione geografica.

David Friedman presenta un ipotetico esempio: “Immagina come sarebbe il nostro mondo se i costi di trasferimento da un paese all’altro fossero zero. Tutti vivono in una casa su ruote e parlano la stessa lingua. Un bel giorno il presidente della Francia annuncia che, a causa di contrasti con i paesi vicini, nuove tasse a favore dell’esercito saranno introdotte e l’arruolamento in massa inizierà in tempi brevi. Il mattino seguente il presidente della Francia si trova a presiedere un territorio pacifico ma privo di popolazione, avendo tutti fatto i bagagli ad eccezione del presidente, di tre generali e ventisette corrispondenti di guerra.” (The Machinery of Freedom, seconda edizione, p. 123).

Se le persone potessero passare da una giurisdizione all’altra senza muoversi di località, avremmo l’equivalente funzionale di quello che David Friedman immagina. La concorrenza tra le giurisdizioni sarebbe più alta, e la quota di interferenza da parte dello stato che le persone tollererebbero sarebbe più bassa rispetto ad un sistema politico in cui la giurisdizione e la localizzazione geografica sono collegati.