CRONACA DELLA TERZA GUERRA MONDIALE

Cronaca della Terza Guerra Mondiale.
Carrarmati e bombe sono stati sostituiti da spread, titoli di stato, debiti, scoperte scientifiche.
Le popolazioni sono allo stremo, le democrazie agonizzanti; le Costituzioni sono carta straccia.
Nei palazzi delle lobbies si pianificano nuovi attacchi.
Le classi dirigenti senza coscienza nè vergogna sono totalmente asservite al potere.
… L’informazione volutamente, distorce e confonde le menti.
Si combatte su più fronti, perchè i nemici non si riconoscono tra loro. Imperano la falsità e il dubbio.
E’ una guerriglia babelica senza fine, che non dà tregua, che non dà scampo; gli ideali sono illusioni frantumate.
L’anima ha aperto le porte alla crudeltà e all’indifferenza: mors tua vita mea.