Le cerimonie funebri per Enkidu

Quando le prime luci dell’alba apparvero,
Gilgamesh aprì la camera del suo tesoro,
egli fece portare fuori un tavolo grande fatto di legno elammaku,
riempì una coppa di corniola con miele;
riempì quindi con olio puro una coppa di lapislazzuli;
la decorò e al dio Sole la offrì.
lacuna di circa 33 righe