PROVE D’ORCHESTRA

E’ curiosa la vita di alcuni attivisti-staff , nostri politici e contorni.

Vivono in un mondo a parte attivo , pensano di rappresentare il fulcro della nostra politica , poi quando parte la palla di Fellini in prove d’orchestra, rimangono confusi o attaccano o rifiniscono , o spostano il tema dal soggetto al complemento . Sgomenti di tanta mancanza di privacy al limite di denuncia con puntualizzazioni in politichese da non far invidia al piu’ consono arnese della vecchia politica.

SArà perchè il cretino , quello che ha fatto la pipi’ fuori dal vaso , il deficente che crea problemi oltre a disturbare ,mozioni PD ….RIPETUTE SU EVENTI , impedisce poi il formarsi di una opinione obiettiva della nostra classe politica che dovrebbe in qualche occasione radunarsi in assemblea permanente ed autodeliberante.

Interrompe risoluzioni e scappellamenti , disturba le dichiarazioni sui giornali dello ius soli mentre si viene intervistati , non accetta legittimamente i quadri intermedi e perde tempo con la rete , pubblica conversazioni private denigranti.

Questo cretino e quell’altro del quale bisogna chiedere la testa editoriale.

Nessuno che sente IL DOVERE di scusarsi ; non capisce , puntualizza dall’alto… DI CHE ? semmai ribadisce il piano strategico organizzativo concettuale. Gli asini volano e l’auditorio di asini non puo’ capire che non è la critica , la visione e discussione , ma il contesto offensivo , dissacratorio e beota nel quale matura una discussione non fra sfigati ma fra 6 portavoce , con quel tanto di avvertenza …..di non esagerare pubblicamente…. ma invece farlo in conclave.

In questo contesto fra spicodrammi , addii ed epurazioni manca un training di base a tutti gli attivi ; una scuola dell’obbligo del movimento : IL BLOG di Grillo . Si imparerebbe a proprie spese che il movimento è uno spazio politico messo a nostra disposizione , libero , avvicente purchè se ne rispettino le avvertenze.

Quindi dopo qualche bannatura e rifatto il nick si impara a vivere o si cambia soggetto politico.

Tinazzi