Ultime raccomandazioni degli anziani

“Fa’ che Enkidu protegga l’amico, difenda il compagno;
fa’ che egli riporti sano e salvo il suo corpo per il sepolcro:
noi nell’assemblea abbiamo confidato nelle tue qualità, o sovrano,
come tu, o sovrano, devi confidare in noi”.
Enkidu fece udire la sua voce e disse,
così parlò a Gilgamesh:
“Amico mio, torna sulle tue decisioni;
un viaggio che non deve essere intrapreso tu vuoi fare.

lacuna di circa 50 righe