WWS

Un lunedì ho sentito la terra
Si muoveva sotto i miei piedi
Sotto forma di un giornale del mattino
Steso per farsi vedere da me
Ho visto il suo volto sulla foto nell”angolo
Ho riconosciuto il nome
Non ho potuto smettere di fissare
Il viso che non rivedrò mai più

E’ una vergogna svegliarsi in un mondo di dolore
Cosa vuol dire quando la guerra prende il controllo?
Tutti i giorni è lo stesso
Cosa si può salvare?
E chi rimarrà per tenere lei?

L’intero mondo
Il mondo è finito
E’ un suicidio globale

Medaglie su un mantello di legno
Vicino ad un bel viso che il presidente dava per scontato
Firmando assegni che altri pagano
Ed in tutta la follia
Il pensiero diventa nulla
Tanto di cui parlare
Eppure nulla da dire

Tutti i giorni è uguale
E l’onda non si infrangerà
Ti dicono di pregare mentre il diavolo è sulle loro spalle
Rivendicando il giuramento che i nostri soldati hanno fatto,
Non è equo e la verità è già lì fuori

Il mondo intero
Il mondo è finito
E’ un suicidio globale

Guardando negli occhi del caduto
Devi sapere che c’è un’ altra, un’ altra, un’ altra via, un’altra via

E’ una vergogna svegliarsi in un mondo di dolore
Cosa vuol dire quando la guerra prende il controllo?
Tutti i giorni è uguale
E l’onda non si infrangerà
Ti dicono di pregare mentre il diavolo è sulle loro spalle

L’intero mondo
Il mondo è finito
E’ un Suicidio globale