Il Format della Politica.

Lo psicoreato non comporta la morte: lo psicoreato È la morte. (*)

 

Il reality show (dall’inglese, traducibile come spettacolo della realtà, spesso semplicemente abbreviato reality) è un genere di programma televisivo in cui sono trasmesse situazioni drammatiche e umoristiche non dettate da un copione ma che i protagonisti sperimentano esattamente come fosse la loro vita reale. Attorno a queste situazioni si costruisce solitamente una struttura di nomination ad eliminazione, di commento e critica, per cui alla fine tra i protagonisti che hanno partecipato al programma viene eletto, solitamente dal pubblico televisivo, un vincitore, a cui spetta un premio finale. Esistono tuttavia dei reality show che non hanno questa struttura, ma che sono semplicemente una drammatizzazione della realtà, a vantaggio dello spettacolo per lo spettatore.

Questo genere di programma televisivo si diffonde in tutto il mondo a partire dalla fine degli anni novanta, per poi riscuotere grande successo e popolarità nei decenni successivi. Il successo di pubblico è stato però accompagnato da forti critiche, basate sulla convinzione che i reality show mostrino una realtà ingannevole e distante da quella che caratterizza la vita di tutti i giorni a causa della potenziale manovrabilità delle situazioni da parte della regia e degli autori televisivi, ma anche a causa della costante presenza di telecamere e microfoni. Altra accusa rivolta al genere dei reality show è che questi programmi trasmettono messaggi amorali, inadatti ad un pubblico giovanile e riconducibili all’estetica del trash. (*)

(*) 1984. G.Orwell 1949.

(*) Wikipedia.