PARTS SANA

La parte sana del movimento c’è ancora ; nasce dalla rete , si inserisce nel territorio ha almeno minimo 3 anni max 7 di attivismo o interesse , vive le priorità dell’M5S , ha partecipato alla sua fondazione , ha seguito il blog , i suoi blogger e rimane ancora dentro.
UNa minoranza FRA I POLITICI.
Una minoranza come la rete M5S , quella piu’ orientata alle 5 stelle e battaglie civiche o quella piu’ rivoluzionaria che voleva combattere il sistema senza sconti con cittadini kamikaze.
Una rete non rappresentata nel parlamento M5S e in buona parte fuori .
*****
Il non cambiare nulla per prendere tutto e rimanere fedeli ai principi di democrazia dal basso , ha generato una invasione post Parma di persone che per il 70% hanno mire politiche .
IL movimento è diventato partito perchè i suoi componenti come prima priorità ambiscono a posizioni di seggiola nel sistema per se per i loro del clan , gruppetto di riferimento.
L’esaltazione di questo si è avuta con il parlamento che è occupato per il 40% con persone che o sono riempilista o provengono da fallimenti politici ( ex candidati , attivisti politici ) .
L’orientamento l’uno vale l’altro ci espone al leaderismo e alla formazione di una nuova entita’ : IL POLITICO M5S .
IL POLITICO M5S non è portavoce ; ha come sua prima priorità l’acquisizione del consenso , il mostrarsi sui media M5S o su quelli esterni e intraprendere una carriera politica. Passa il suo tempo fuori con il microfono in mano da leader ed è invitato continuamente dal nuovo movimento politico che si vuole affermare e usa i volti noti per accreditarsi.
La difficoltà oggettiva di mettere in connssione parlamento e rete o gruppi ha fatto il resto.
****
A questo si frappone un fastidio per LA RETE .
La rete che è servita come trampolino di lancio per l’M5S quando non c’era, è percepita come inutili coglioni dal parlamento o come uguale rompimento di palle da altri in posizione di staff , portavoce e varie.
Come se fosse un problema e non una opportunità.
C’è anche chi nel movimento politico vuole liberarsi della rete , che non vuole piu’ essere citata , da quegli stessi che se ne sono serviti e se ne servono per ADVERTISING .
Di fatto il blog / magazine per un buon 50% e oltre valorizza persone , deputati e senatori, portavoce , come unico punto di riferimento , salvo quando c’è bisogno di scontrarsi con CORAZZATE . Allora tutto fa brodo.
*****
A torto o ragione i nostri parlamentari sono percepiti lontani , distanti , politici ……contornati di fan , adoratori e facili sirene ….ma non piu’ parte integrante di un movimento che non c’è piu’.
UNa polverizzazione di franchising con simbolo , sconnesse , dove il senso della comunità non esiste , ne lo spirito di corpo.
UN tradimento che parte della rete percepisce in modo chiaro , ma in modo meno chiaro non vede soluzioni concrete.
Di fatto impegnati contro veri nemici , media , politicanti di destra e sinistra , le pugnalate piu’ forti le prendi da gente interna e titolata dell’M5S.

SE non si ferma questo processo , la PARTS SANA a sua insaputa sarà fuori dal nuovo M5S , ben lontano dallo spirito dei primi V-DAY.

In tutto questo contesto e tensione , il movimento è sotto attacco mediatico e politico per spaccarlo.
E di nuovo quella stessa RETE cornuta e mazziata  è di nuovo impegnata a sostenerlo , fra l’atteggiamento silente di tutti i nostri POLITICI.

Tinazzi