REPORT DI PARTITO

horrortvReport di ieri con la sua portavoce candidata presidente n. 1 della repubblica indicata dal portale M5S…..fa un attacco a 360° sul movimento 5 stelle ben congeniato e preparato passando alcuni messaggi molto forti :
a ) mancanza di trasparenza e rendicontazione conti come finanziamento da attori privati
b) chiusura e non risposte a domande o arroganti prese di posizione
c) nessuna rendicontazione dei proventi del blog per la parte competente l’M5S e vantaggio economico indotto.
d) resoconti sommari senza fatture e nomi fornitori , sponsor sul finanziamento privato M5S
e) controllo a 360° budget comunicazione parlamento , blog e movimento da parte dei garanti
******
Tutti cose già presenti in rete .ma confezionate in sequenza e packaging esplosivo.

A questo si aggiungono una nuova serie di messaggi negativi che raccolgono il peggio della letteratura antigrillo :

1) visione demenziale o pionieristica o esaltata del futuro della rete ( Gaia 2008 )

2) Beppe che rompe computer e poi trova il santo che lo redime e inizia l’avventura una volta compreso il potenziale

3) epurazione a chiunque osi contraddire il verbo: Tavolazzi-SAlsi -Favia con motivazoioni pretestuose ( insinuazione indiretta dal contesto )

4) Non solo politica civica ma i nostri che ghevara hanno un forte orientamento al business del quale sembra nascondano gli introiti o non
dettagliano adeguatamente le spese , violando la trasparenza

5) Si fanno poi riferimenti ai precedenti flop di Casaleggio in aziende invece di valorizzare il lavoro svolto e performance eccellenti in cosi poco
tempo di un progetto vincente che ha anche una forte valenza etica e morale , nonchè coinvolge i cittadini nel determinare le scelte della cosa pubblica

6) contradddizioni sul mezzo televisivo , prima di và sui talk show , poi no , poi
quasi , poi tutti in Tv che era da evitare …. per generare un quadro dove chi si contrapone ai leader viene fatto fuori poi di fatto con un pretesto.

7) il nostro parlamento si occupa solo di diarie ( come dice Renzi ) in prevalenza e richiamo a produrre qualcosa

8) l’operazione si conclude con l’intento di assimilare l’M5S ai partiti , piu’ che altro con una visione finale di un partito padronale con vizi di trasparenza da colmare e qualche cosa buona (abolizione finanziamento pubblico ) che si intende far passare come operazione politica piu’ che reale politica a costo zero che non puo’ esistere , perchè report invece vuole dimostrare che senza soldi non si fà e si fà male senza trasparenza da parte di TUTTI.
Quindi tutti i partiti non sono uguali , ma sono sempre partiti , incluso l’M5S.
****
I tentativi in buona fede e non di minimizzare , alzare le spalle da parte di alcuni dei nostri come commenti iniziali assomigliano alla famosa scena di Toto’ ” Pasquale ” .

L’impianto , pretesto dell’inchiesta ,parte dall’operazione Obama sul finanziamento anche via rete assunto anche da noi come principio etico da seguire ( per poi non seguirlo o parzialmente  ) …..in questo quadro di fondazioni , associazioni, partiti , soldi e varie ….., non è un caso che Renzi ne esca piuttosto bene , rendicontando in dettaglio il 70% (mi pare ) e motivando che la quota non dichiarata lo è per via della privacy….che lui in futuro fa capire di non accettare piu’ garantendo che chi finanzia poi deve redicontare in pubblico. Renzi appare preparato come uno scolaretto preavvisato del compito dietro una lunga scrivania….
******
Di fatto l’UDC con tutti i resoconti di Caltagirone ( 100 mila euro a botta per avere la deduzione fiscale ) ne esce meglio dell’M5S che non rendiconta o risponde male e in modo arrogante come un  nostro parlamentare. ( Come un qualunque politico oggetto di inchiesta ) ed è poi quello il messaggio che si vuole far passare in modo furbo.

Non è difficile demolire l’impianto REPORT e il suo spottone per Renzi PD , ci penseranno i nostri super esperti di comunicazione , super staff vari parlamentari o capi , capetti e vice che seppur alcuni non li ho mai visti , mi dicono da report che ci sono da tempo ( ??).

Non facile perchè Report gode di alta reputazione e penetrazione. E alcune critiche ci stanno ma è l’impianto generale scorretto.

La Gabanneli non puo’ essere ieri una suora benedetta e oggi una matrona da bordello. Possibile che non abbiamo risorse interne da schierare ? SEmbra di no….e ci nascondiamo dietro l’ipocrisia delle grandi firme….con risultati pietosi alla ” Prodi ” , resuscitando morti.

Ma le formiche devono rimanere formiche , peccato che le operaie si stanno rompendo i coglioni sommerse poi da un continuo  dal virus elettorale in una iperbole dove si parla solo di sondaggi , percentuali  e candidati in uno tzunami senza fine.

Abbiamo già visto demolire Di pietro e altri ……un po’ meno….RPS e finanziamenti dei poteri forti alla politica PD ….( gioco d’azzardo e varie ) o inciuci PDL = PD-L.

Il costo della politica in italia è pari a 50 miliardi di euro all’anno ; basta essere trasparenti , rendicontarli e non dimenticare mai una fatturina ….di Licio Gelli o lobby varie .

Tinazzi

Un commento

  • Magestic

    Salve,
    invece di perdere tempo a gridare al complotto organizzato pd-pdl, il duo Casaleggio-Grillo perchè non risponde più che dettagliatamente con documenti alla mano alle domande fatte da una giornalista ? Fare domande è il suo lavoro , possono piacere oppure no , ma si deve sempre e comunque rispondere con precisione. Altrimenti la famosa trasparenza dov’è ? Noi siamo OLTRE ? E dove è finita la famosa piattaforma web open source con possibilità di controllo e verifica a 360°(e non gestita dalla casaleggio associati) dove i “cittadini” possono decidere democraticamente del proprio destino ?
    C’è puzza di bruciato , e sembra una curiosa coincidenza che dalle quirinarie sia uscito fuori il nome della giornalista che nel frattempo stava scavando nei bilanci e conti del duo …..
    Spero di non essere stato preso per il culo , perchè se il M5S è un bluff non voterò più in vita mia , neanche sotto tortura. E dopo succederà quello che è sempre successo nella storia …..
    Grazie per l’attenzione
    Saluti
    Alessio