Schiuma fuoriesce dal terreno in Cina


risaieIn Cina , in un paese chiamato Nanchino, è successo un fatto molto particolare: pare che da delle crepe formatasi sulla terra, nei campi verdi, sia uscita una sostanza non meglio identificata: le risaie in Cina sono un enorme risorsa mondiale, anche se mai i contadini locali avrebbero immaginato che fossero in grado di produrre un fenomeno simile. A seguito di violente piogge e temporali infatti, delle vere e proprie enormi “bolle bianche” sono fuoriuscite dal terreno, provocando lo stupore di decine e decine di operatori del settore agricolo: “in 60 anni non abbiamo mai visto una cosa del genere, hanno la forma di animali enormi ed appartenenti alla fantascienza, hanno un’incredibile varietà di forme e sembrano paranormali”.

Ovviamente ogni testimonianza ha la sua visione dell’accaduto, certamente rimane difficile credere che schiuma del genere, sia formata da sostanze naturali, che si mischiano sottoterra e fuoriescono dal terreno.

Chi ha provato ad avvicinarcisi ha testimoniato che le bolle erano completamente inodori, ma piuttosto appiccicose. Per sicurezza le autorità hanno fatto quadrato intorno alle aree interessate, per prelevare dei campioni e stabilirne la causa che ne ha portato alla formazione. Alcuni danno la colpa all’inquinamento: “Con tutto l’inquinamento dei fiumi, non è una sorpresa che appaiono queste bolle giganti”. Secondo alcuni esperti invece, la causa sarebbe il metano che compone i fertilizzanti utilizzati sul terreno, ma l’evento risulta piuttosto raro ed obbligatoriamente deve essere analizzato a mente fredda.
strana-schiuma
Nanchino è stata capitale della Cina per molto tempo, considerata una delle Quattro Grandi Antiche Capitali della Cina. E’ anche un importantissimo centro nei campi dell’educazione, ricerca, dei trasporti all’avanguardia e del turismo.
schiumaAnche la fuoriuscita di queste sostanze, attribuite a fango argilloso contenente molto ferro, ha creato diverse ipotesi, molto suggestive e catastrofiste, soprattutto perché le zone interessate in questo caso non erano adiacenti a risaie, ma nel paese.

L’ipotesi più accreditata finora rimane la realizzazione di una rete metropolitana sotterranea, con le relative sostanze che si utilizzano per “ammorbidire il terreno”, si sia creata la giusta combinazione che ha permesso alle sostanze schiumose di uscire; anche chiamando i vigili per ripulire le strade dalla sostanza, il loro intervento non è stato possibile, dato che la schiuma era già rientrata da dove era uscita.