squallido


“E’ talmente squallido che fa cascare le braccia”

Questa frase potrebbe apparire come una condanna definitiva nei confronti di certi personaggi, ma in realtà non fa altro che sottolinearne la potenza: se lo squallore è in grado di disarmarti psicologicamente, allora vuol dire che lo squallore è un’arma.

Fare lo squallido, cioè, esibire una propria presunta miseria intellettuale, rende in termini di efficacia e polemica, come ci dimostrano spesso i surrogati della cosiddetta informazione ufficiale.

Quindi, sollecitare in te un senso di superiorità non ti rafforza, ma ti indebolisce, ti devitalizza, perché, inculcandoti il timore di non essere capito, ti priva della carica polemica necessaria alla battaglia politica: solo il senso di uguaglianza può restituirti la vitalità necessaria a sorreggerti nello scontro.