UN POLIZIOTTO CHE PREFERISCE RESTARE NELL’ANONIMATO X EVITARE PROBLEMI

campanaBuonasera Sig. Mavilla.

Ho Visto che nella sua pagina ha condiviso il comunicato rilasciato dalla Questura di Torino nel quale si legge che “gli agenti presenti a Torino si sono tolti il casco perché erano venute meno le esigenze operative che ne avevano imposto l’utilizzo. Nessuna solidarietà da parte nostra”.

Sig. Mavilla quello che ha diffuso la Questura di Torino é falso, io e molti miei colleghi ci siamo tolti i caschi, subito dopo abbiamo abbassato gli scudi. Questa azione é non solo sconsigliata, ma viene proibita a chi, come me, deve garantire e gestire l’ordine pubblico.

NON É ASSOLUTAMENTE VERO QUELLO CHE HA SCRITTO LA QUESTURA DI TORINO.

Abbiamo deciso di nostra iniziativa dopo che intere famiglie ci urlavano “unitevi a noi”. Può leggere i comunicati dei vari Sindacati della Polizia che hanno condiviso ed appoggiato la nostra iniziativa.

Deve sapere che la Questura di Torino ha chiesto l’identificazione di tutti quelli che, come me, hanno tolto i caschi e si sono uniti ai manifestanti. Sicuramente saremo severamente puniti con gravi sanzioni disciplinari, ma in quel momento abbiamo sentito il dovere di proteggere il popolo e non lo Stato, quello stesso Stato che ha portato tutti noi alla deriva.

Lei é una persona intelligente, non si faccia influenzare da quello che scrive la stampa.

Se vuole pubblicare questo messaggio deve garantirmi l’anonimato, potrei rischiare il posto di lavoro per aver rivelato l’azione intrapresa della Questura di Torino.

Un servitore del popolo.

27 commenti

  • milingo sutera

    Già già , sissì , popolo , un’altra parola che vi serve solo per riempirvi la bocca di parole di cui non conoscete ne il significato ne la portata visto e considerato che a seconda del colore della piazza si sceglie di togliersi il casco o meno …e questo lo dico soltanto perchè voglio far finta di voler credere alla fesseria della lettera anonima . Se fosse coraggio , se fosse davvero la lettera di qualcuno che sceglie di stare con il popolo , di sicuro non sarebbe anonima …ma è fin troppo evidente chi le forze dell’ordine e del disordine appoggiano , e lo si vede sempre in piazza , o forse ci siamo già dimenticati tutte le botte , le manganellate senza pietà , ci siamo scordati di genova e bolzaneto tanto per citare qualche allegra scampagnata …cari forconi , voi non siete il popolo , sappiamo bene chi siete , per fortuna qualcuno, proprio tra quel popolo comincia a capire da chi siete mossi e a quali scopi vi muovete . Sissì , già già , popolo. Come no? E qui siamo tutti boccaloni.

  • Roby

    Certo la Questura del caso, a buon fine, si riempie la bocca con titoloni ed elogi dei governanti; curioso sarei vedere la reazione in caso di sorte avversa nel gesto. Caro poliziotto, sappi che moltissimi sono con te anzi con voi appartenenti alle forze dell’ordine. Guai pensare alla non vostra esistenza ! Abbiamo bisogno di voi, del vostro coraggio, del vostro sacrificio, della vostra presenza che usate per difenderci. Pensavo che il vostro gesto fosse dettato dalla stanza dei bottoni. Con questa verità, piccoli rendete i comandi, grande il vostro orgoglio nel far sapere che anche voi avete famiglia, che i nostri problemi sono anche i vostri, anzi quest’ultimi sicuramente maggiori. Grazie della lezione che avete dato.

  • nanni

    nanni milano sardegna…sono un ex dell’arma vi dico solo siete stati grandi al tuo posto avrei fatto lo stesso……si sapeva che chiedevano l’identificazione..sanno fare solo quello..pensano così di fermare quello che viene dal cuore…vi puniranno fattele una risata in faccia……….continuate così…….e te lo dico col cuore una volta fuori non siamo ne carne e ne pesce..e ti farai 2 risate su quello che dicevano i nostri superiori…………siete grandi

  • mauben

    E da tanto tempo che ho in mente questo slogan che oggi mi sembra ancor di più attuale:

    Fratelli Poliziotti
    basta coi candelotti
    Poliziotti Fratelli
    basta coi manganelli

  • martasbiro

    Leggendo i commenti c’e`anche chi non CREDE che sia vero niente ..ma almeno CREDIAMO aquello che VEDIAMO.. ioho 70 anni e mai ho visto la Polizia senza casco a una manifestazione

  • martasbiro

    GRAZIE A TUTTI I POLIZIOTTI E CARABINIERI. grazie per aver dato dignita`alla gente e alla vostra professione..

  • Maurizio Chiacchierini

    Onore a te e ai tuoi compagni! Ricordate sempre, qualunque cosa accada, che voi come tutti noi, siete servitori del Popolo e non dei burattinai!

  • Andrea

    Articolo 1
    L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.

    La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.

    Non vi è altro da dire in primis le forze dell’ordine devono tutelare i cittadini che sono il vero stato.

  • vecchia talpa

    E’ troppo facile scrivere un post e poi addebitarlo a qualcun altro. Fa comodo pensare ad un gesto spontaneo e non ad una direttiva da parte del potere. Fa molto Popolo italiano unito.

  • ma mic mi firmo...

    Se è vero firmati caro servitore del popolo, mi sembrano solo cazzate inventate…ma dove cazz le avete viste le famiglie????

    • milingo sutera

      Se le inventano di sana pianta , altro che famiglie , è fin troppo chiaro da chi sia formato il cosiddetto movimento de panza dei forconi .
      Il popolo , sissì gia già …e qui siamo tutti scemi

  • ricdil

    Ho la sensazione che in questi giorni si stiano scrivendo importanti pagine di storia

  • rictkd .

    ti rendiamo onore poliziotto.. chiunque tu sia!

  • Cristiano Fabrizi

    agente lei ha il mio massimo rispetto glielo dice un carabiniere in congedo

  • Gerlando Ciotta

    Caro poliziotto anonimo, ringrazio te e tutta l’arma della polizia e dei carabinieri che hanno voluto unirsi al popolo per lanciare questo messaggio di malessere comune.
    Tu quando affermi di non progettere lo Stato ma bensì il popolo, stai comunque difendendo lo Stato!!! La cosa che avete dimenticato è che lo Stato siamo noi i cittadini che lo compongono, non i politici e i governanti. Nella costituzione c’è scritto che lo stato è composto da territorio, popolo e potere sovrano e nell’art. 1 della Costituzione della Repubblica Italiana che al II comma recita: “La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione”.si capisce che fino ad oggi non siamo stati sovrani. Facciamo un referendum contro il finanziamento pubblico, vince il no e quelli comunque continuano a prendere i finanziamenti. Si fece il referendum contro il nucleare alla fine degli anni 80, e quelli la ci hanno fatto andare di nuovo al voto per vedere se avevamo cambiato idea.
    Se in questi giorni ci saranno altre manifestazioni, unitevi sempre al pololo e scortatelo pure nei palazzi del potere senza paura.

  • ricdil

    Lei è un eroe, un esempio da seguire in un’Italia dove è più semplice stare con chi comanda che con chi soffre. Onore a Lei ed a tutti i suoi colleghi.

    • paco

      un eroe non si nasconde dietro l’ anonimato…..allora più che s_birro è un mercenario (LAVORA PER SOLDI E NON PER QUELLO CHE HA GIURATO!!!! se è come noi, come il popolo, come la famiglia che lo ha messo al mondo o quella che potrebbe mettere lui in un futuro….se lotti per questi ideali , togliti la divisa, tanto con o senza il tuo sporco lavoro non VIVRAI MAI SE NON AVRAI UNA TUA DIGNITA’ !!!

      • pico

        Caro paco… non vomitavo da anni… ma con la tua risposta ci sei riuscito!!!

      • pantera

        Paco sicuramente tu sei uno di quelli che non fa un cazzo dalla mattina alla sera, sei uno di quelli che quando manifesti ci vai col viso coperto, parli proprio tu di dignita? Non sei da vomito ma da cesso.

      • [PdD]

        Paco, tu sei veramente ridicolo.
        Coglione tutti lavorano per soldi, tu che cazzo ti mangi la dignità? Con quella paghi?
        Sarai un povero bimbominkia mantenuto dai genitori che protesta solo perché fa Figo.
        Tu sei il primo che se ha qualche problema chiama le forze dell’ordine.
        Che futuro deve avere uno con il cervellino limitato come il tuo?
        Sei ridicolo.

      • Laura

        paco (nè caro e nemmeno con la p maiuscola) sei un emerito cretino. La lettera pubblicata potrebbe anche essere una contromanovra di chi manifesta per farci credere che la polizia è con noi, ma noi non abbiamo bisogno di crederci con una lettera bufala, lo abbiamo visto con i nostri occhi, per cui ritengo possa essere vera. E vere sarebbero anche le rappresaglie che dovrebbe subire chi ha scritto simili dichiarazioni contro il potere costituito ed al quale, sempre chi ha scritto, deve rendere conto. Tu prega di avere sempre qualcuno della tua famiglia che ti garantisca un tetto sulla testa ed un piatto caldo due volte al giorno perchè con gli argomenti che metti in tavola saresti già morto di fame, VERGOGNATI!

      • Lauria Vincenzo

        E facile essere idealista al posto di altri eh!Soprattutto quando al vento c’è il culo degli altri!Non sono un poliziotto!Ma ti dico che vale molto e molto assai il loro comportamento e quello che hanno fatto.Tu invece ?che parli di anonimato?Al suo posto che avresti fatto?Ma và a cagare che è meglio.

  • pierpaolo

    respect…

  • w450

    Lei merita tutta la Nostra stima, signore.

  • Clap clap clap , onore a chi rischia per un ideale di giustizia.

  • kalos

    “Non sono i popoli a dover aver paura dei propri governi, ma i governi che devono aver paura dei propri popoli”.

    • franco

      con gli italiani stan tranquilli_ storicamente siamo dei cagasotto e egoisti_