Un’emozione

volaUn’estenuante attesa
che passa da momenti
di stasi a brusche
accelerazioni ritmiche.
Quando rimanere fermi
ad aspettare è come
essere sepolti vivi,
quando il passaggio
di una perturbazione
cambia non solo il tempo
ma anche il modo
di vedere le cose,
quando nel culmine
della desolazione
alzando gli occhi
al cielo sembra
solo una ferita sbendata
allora è il momento
di spiccare il balzo laterale
per distanziarsi
da tutti quei sensi di colpa.
L’esperienza fa l’uomo saggio.
la vita lo fa furbo.
Tenersi lontano
dalle emozioni e dai sentimenti
non è furbizia ma solitudine.