Una chiamata alle armi per una nuova umanità

LIBERATE LE MENTI
1. Lo sviluppo della tecnologia ha superato di gran lunga il nostro bisogno di esso, risultando in un completo strangolamento attesa sui nostri organi di governo da parte delle multinazionali. Il loro singolare obiettivo – produrre profitto, al fine di mantenere il controllo. Dove una volta una persona potrebbe scegliere il proprio percorso, ora è stato sostituito con un incarico di essere un ingranaggio di una macchina possono avere alcun desiderio dentro tutta la nostra società è stata sostituita con droni dipendenti fatte di carne e ossa, non avendo voglia di lottare, un pò troppo impegnati a cercare di mantenere di coprire le loro teste, mentre la maggior parte tutti felici di essere completamente sepolti in ignoranza e compiacenza. Se continuiamo su questa strada incrollabile, il crollo di quello che era una volta il nostro mondo libero comporterà il collasso totale del libero pensiero e di volontà, la civiltà ci guida ulteriormente in un ciclo deprimente di obbedienza e di debito.

Liber8 01
Noi non siamo impotenti. Possiamo invertire questa regola tirannico nauseante oltre i nostri fratelli e sorelle. Rieducazione non è più un’opzione praticabile. Dobbiamo costringere le masse a ripensare la loro esistenza patetica, mostrando loro che le potenti forze di controllo non sono altro che uomini codardi che sanguinano lo stesso sangue.

LIBERATE IL CORPO
2. La nostra non sarà una guerra su opinioni diverse, ma una guerra per generazioni di avidità e di oppressione del calibro mai visti prima nella storia. Ci sarà spargimento di sangue, ma non una sola goccia sarà per nulla. Il nostro nemico ha le risorse, la tecnologia e la manodopera, ma c’è una cosa che non hanno a che possediamo – il cuore. Un soldato con il cuore completamente impegnato alla causa, vale più di un centinaio di soldati aziendali che semplicemente eseguono gli ordini per i crediti. Moriremo da eroi, combattendo per ciò che sappiamo, moriranno teppisti come disonorevoli, in lotta per un simbolo che non si preoccupa di loro.

Coloro che non sono in linea con il nostro movimento sarà considerato un nemico del popolo. Unire la rivoluzione per liberarci è l’unica opzione.

LIBERATE LO SPIRITO
3. Una volta che la vittoria sarà dichiarata, alla società ci vorranno generazioni per ricostruire. Per decenni le menti più brillanti del nostro mondo si sono preoccupati di tecnologia inutile per fare l’élite ricca e più potente. Gli ordini saranno riorientamento immediatamente con inversione dei decenni di abusi ambientali. Se una società non può trarre dalla terra i frutti che una volta portava, non c’è motivo di continuare. Il nuovo regime si regola abbastanza con ogni cittadino, prima cosa da fare è quella di gettare via il debito paralizzante detenuto sopra le loro teste dai tiranni. La rieducazione della società sarà di fondamentale importanza, insegnare ai nostri cittadini come crescere in una comunità cooperativa e mai più fare affidamento sulle catene delle tecnologie aziendali, al fine di non far cadere ciecamente il vostro senso attraverso l’esistenza.

Coloro che non riescono ad adattarsi o resistere alle nuove modalità saranno trattati di conseguenza. Malintesi degli obiettivi della rivoluzione, come i temerari in cerca di anarchia e coloro che cercano di interrompere il passaggio attraverso un metodo propositivo sarà risolto senza fretta.

Emancipatevi – ISCRIVITI AL MOVIMENTO – RISE UP – LIBERATE

PS Traduzione del manifesto LIBER8 tratto dal telefilm continuum