Protezione e saccheggio

Anticamente i baroni di Wei succhiavano il sangue ai contadini. Ma se c’erano aggressioni da parte di baroni finitimi, proteggevano con la spada i contadini contro costoro. Il saccheggio era al tempo stesso protezione; la protezione saccheggio, poiché i servi dei baroni, acquartierati nelle case dei contadini, si pigliavano tutto quanto c’era. Le azioni dei baroni e dei contadini avevano qualcosa di contraddittorio. I baroni malmenavano i loro protetti, i contadini aspettavano pazientemente i loro tormentatori. Osservando tali contraddizioni si può giungere a buone soluzioni.

Quando ci furono abbastanza contadini che capirono che tutti i baroni saccheggiavano, ma non andavano d’accordo sul bottino e quindi si combattevano anche tra loro, essi, che avrebbero fatto male a scacciare soltanto i loro baroni, poterono passare a scacciare tutti i baroni, approfittando delle loro contese circa il bottino.

E allora il saccheggio finì