COZZE: menu e ricette

E’ vero, questa ricetta non ha nulla di nuovo o di particolare, almeno per chi ha dimestichezza con pentole e fornelli, ma non è che si può stare sempre a provare, sperimentare, imitare o scimmiottare i grandi cuochi. Spesso, la “normalità” degli ingredienti e la semplicità di esecuzione permettono un apprezzamento più incisivo della materia prima, sempre che questa sia […]

Continua a leggere

Alla ricerca delle parole rubate: “uno vale uno”

«una sola cosa è quella che definisce tutte le cose, uno solo è lo splendore della bellezza in tutte le cose, un solo fulgore luccica dalla moltitudine delle specie».(G.B.) Forse basterebbe questa citazione a far riflettere sul significato della parola UNO, bisognerebbe lasciare che ogni viandante la leggesse e posasse qui parole a corredo per mostrare la sua personale percezione, […]

Continua a leggere

Cerimonie del 5 Novembre

La democrazia trova altre vie quando quelle istituzionali le vengono impedite, ricompare come e quando meno te l’aspetti, così, all’improvviso, ovunque, chi può dirlo. Se all’estero si manifesta per ottenere qualcosa che verrà concesso o quantomeno discusso, in Italia si fanno manifestazioni tanto per manifestare. Qui da noi tutti i partiti partecipano con convinzione alle manifestazioni, di solito se ne […]

Continua a leggere

Una delle mie crisi

Giorno dopo giorno, l’amore diventa grigio Come la pelle di un moribondo. E notte dopo notte, fingiamo che sia tutto a posto Ma io sono invecchiato E tu sei diventata più fredda Niente è più veramente divertente oramai. Ed io sento che una delle mie crisi sta arrivando. Mi sento gelido come la lama di un rasoio, Stretto come un […]

Continua a leggere

MARE

Il mare è il Lucifero dell’azzurro. Il cielo caduto per voler essere la luce. Povero mare condannato a eterno movimento, dopo aver conosciuto la calma del firmamento! Ma della tua amarezza ti redense l’amore.Partoristi Venere pura e la tua profondità restò vergine ,senza dolore. Le tue tristezze sono belle ,mare di spasimi gloriosi.Ma oggi invece di stelle hai verdi polipi. […]

Continua a leggere

Anarchismo. Contro i modelli culturali imposti

La gente comune confonde spesso l’anarchia con il caos e la violenza; non sa che il termine, che letteralmente significa ‘senza governo’, non indica la vita senza regole, ma uno stato di cose, un ordine sociale assai organizzato, senza dominatori, senza ‘principe’. L’uso peggiorativo non è forse una conseguenza diretta dell’idea per cui la libertà del popolo era ed è […]

Continua a leggere

MAIALI (Tre differenti tipi)

Omaccione, porco, ha ha, sei una farsa Ben pasciuto, ben vestito, ha ha, sei una farsa E quando poggi la mano sul cuore Fai proprio ridere Quasi un buffone Con la testa sprofondata nel truogolo Dici :”continua a scavare” Macchie porcine sul tuo grasso mento Cosa speri di trovare nella miniera dei maiali? Fai quasi ridere Fai quasi ridere Ma […]

Continua a leggere

Trattato del Ribelle

“Il Ribelle è il singolo, l’uomo concreto che agisce nel caso concreto. Per sapere che cosa sia giusto, non gli servono teorie, né leggi escogitate da qualche giurista di partito. Il Ribelle attinge alle fonti della moralità ancora non disperse nei canali delle istituzioni. Qui, purché sopravviva in lui qualche purezza, tutto diventa semplice.” Venuto alla luce pochi anni dopo […]

Continua a leggere
1 78 79 80