#emobasta

Vedo il ritorno in campo di gente di destra mai realmente allontanate dal potere. Vedo le pulsioni retrò di una sinistra che si sveglia dal lungo sonno rendendosi conto che la sinistra non esiste. Vedo la chiassosa politica di Grillo che serve soltanto per coprire il vuoto di persone meschine ed inaffidabili. Basta, vi prego. Voglio una politica sussurrata, voglio […]

Continua a leggere

Paralisi della Coscienza

Milioni di persone nel mondo appaiono vittime della propaganda, allorché ne sono complici. Credono a tutto per lo stesso motivo per cui non credono a niente. Se andate a fondo della loro apparente credulità, troverete che essa è solo una forma di rifiuto di giudicare, che soffrono di una paralisi della coscienza. Quando a costo di grandi sforzi riuscirete a […]

Continua a leggere

Ore di punta

Ore di punta. La tragedia si svela ogni giorno. Un esercito di schiavi tutti in fila, attenti a non fare tardi che il dio-produzione non aspetta, il capo non perdona, la sua idiozia si adora e si copia. Dogma della produzione che impila lingotti, gli aguzzini del sistema hanno la bava alla bocca. Vota. Vota. Vota. Fai come sai. Non […]

Continua a leggere

Troppo pochi?

Tutta la filosofia consolatrice e poltrona che gli anarchici unionisti hanno saputo ricavare dal periodo rivoluzionario del 19-20 è racchiusa in questa pietosa menzogna. «La rivoluzione italiana fu sabotata e tradita dalla CGdL e dal PS. Noi anarchici eravamo troppo pochi per agire da soli!» Pietosa e dannosa menzogna, perché non si serve la rivoluzione con delle menzogne. A. Borghi […]

Continua a leggere

Pecorismo sovversivo

Dopo tanto scalpore, dopo tanto frastuono di propositi bellicosi, dopo tanto clamore di trombe rivoluzionarie, dopo lo scrosciare di tanti discorsi insurrezionali, la promessa e la minaccia di tante barricate, adesso, la parola d’ordine per la rivolta a scadenza fissa è cambiata improvvisamente, la disciplina di partito trionfa, l’obbedienza passiva alla ingiunzione dei santi padri, la rinunzia prudenziale, la rassegnazione e la pace fra gli uomini di buona volontà!

Continua a leggere

La luce in fondo al tunnel è li! Che c’è? Non la vedi?

I giorni sono tutti uguali, accompagnati da un grigiore dell’anima, la gente continua ad ammassare i propri pregiudizi e a te sembra cha abbiano tutti un unico mittente. Non ci puoi fare nulla, il più fortunato di noi riesce a trovare un lavoro part-time, che poi… diciamocelo chiaro, si fanno molte più ore del previsto e con una paga da […]

Continua a leggere

L’Onestà andrà di moda… forse, e non per tutti!

E niente… ieri sera, per caso, ho incontrato due attivisti, o forse dovrei dire ex-attivisti. Persone per le quali nutro un grande affetto e che hanno la mia stima. Persone che, come attivisti, si sono spesi tantissimo per il territorio salentino. Loro due sono stati la degna conclusione di una giornata poco gratificante per quanto riguarda l’attivismo (in un caso, […]

Continua a leggere

Dalla Politica alla Vita

Fin dai tempi in cui per la prima volta si è definito movimento radicale autonomo, l’anarchismo è stato associato alla sinistra. Un’associazione il più delle volte problematica. I militanti di sinistra con un incarico di potere (compresi quelli anarchici, come i capi della C.N.T. e della F.A.I. nella Spagna del 1936-37) hanno sempre considerato d’ostacolo ai propri programmi politici il […]

Continua a leggere

Per cortesia non chiamateli troll, sono solo zombie

Prendi atto che è diventato inutile combattere in giro per la rete gli zombie, a che serve dibattere grandi temi politici e non. Come si incide? Con il dibattito, l’informazione poi, non serve a niente. Chi scrive? tutti o quasi possono incidere poco o nulla se non inquadrato in sistemi o ruoli politici dove puoi far qualcosa. Questo che significa […]

Continua a leggere

La rivoluzione fallita

Credo in una rete libera, democratica, gratuita, trasparente, imparziale. Credo in una Rete rivoluzionaria, capace di rovesciare le gerarchie stabilite a favore di una partecipazione ampia, diffusa, popolare. Credo nella circolazione gratuita di contenuti, contro lo strapotere di cartelli mediatici e obsoleti detentori di copyright. Ho sempre creduto in questo, ci credo ancora perché è un mio sogno, ma niente […]

Continua a leggere
1 2