Guerra esterna e guerra interna!

Il conflitto è insito nella società attuale, l’antagonismo è il prodotto della divisione in classi dell’umanità, in sfruttati e sfruttatori. Anche nella relazione più elementare si manifesta la violenza fisica o verbale che sia. L’uguaglianza degli scambi è una media astratta che si impone in un mare di disuguaglianze concrete. La convivenza umana si basa sulla lotta fra gli uomini, […]

Continua a leggere

Loro dicono di no, ma…

I trombati della politica, militanti, dopo essere stati cacciati dai partiti o movimenti collaterali, sono riusciti ad infiltrarsi nel movimento, a questi si sommano i panteisti della democrazia diretta, uno shampoo antiforfora per il regime, che cercano di incollare la gente su un computer a cliccare cazzate. La forza propulsiva di quello che era un movimento del popolo, arretra in […]

Continua a leggere

Odio l’islam, fra le altre…

Kant rendeva omaggio a Hume per averlo risvegliato dai suoi anni di sonnolenza dogmatica. Ma se si trattasse di una sonnolenza dogmatica tipica della democrazia? E se la democrazia, al di là delle sue istituzioni politiche, avesse la capacità sorprendente e insidiosa di creare, attraverso i suoi prolungamenti ideologici, un effetto oppiaceo e soporifero? Una dolce paralisi del pensiero? Qualcosa […]

Continua a leggere

Scopami. Poi ti spiego.

Deggio un’approfondita analisi del testo al Maestro Daniele che me ne ha fatta esplicita richiesta. Venendomi in ausilio (Piero) con una delle più belle perle delle scritte murali urbane di tutti i tempi, il Poeta qui vi porta un esempio supremo del significato a più livelli, che nell’epoca dei social network potremmo definire ‘meta-tag’. Dunque, a’ più questa scritta appare […]

Continua a leggere
1 2