Scordatevi la rivoluzione

Scordatevi la rivoluzione come catarsi, come evento a sé capace di produrre un cambiamento immediato e un abbattimento del capitalismo. La rivoluzione occorre pensarla come un insieme di lacerazioni che si stanno aprendo nel tessuto del dominio del capitale, spazi o momenti di rifiuto, creazione, rigenerazione del sistema, nei quali uomini e donne sanno dire “NO, ADESSO FACCIAMO LE COSE […]

Continua a leggere

Dieci pugnalate alla politica

1: La politica è l’arte della separazione. Dove la vita ha perso la sua pienezza, dove il pensiero e l’azione dei singoli sono stati sezionati, catalogati e rinchiusi in sfere staccate, lì comincia la politica. Avendo allontanato alcune attività degli individui come, la discussione, il conflitto, la decisione in comune, l’accordo, in una zona a sé che pretende di governare […]

Continua a leggere

Trascinato dalla folla

Qualche volta, osservando le folle umane che si accalcano nelle grandi città, mi capita di sentir montare una certa angoscia. Che può persino tramutarsi in un autentico senso di panico. Le persone che percepisco vengono ridotte per un istante a variazioni di una medesima massa umana che scivola come acqua agitata sul selciato; un’unica entità distante e ostile da cui […]

Continua a leggere

La cultura del dominio

E’ sorprendente notare come le persone che fino a ieri stavano in mezzo al popolo, una volta giunte al soglio governativo (elette o no) imparino immediatamente ad essere contro lo stesso popolo. Da ciò si evince che non è mai l’uomo a cambiare lo Stato, ma esattamente il contrario. E’ il tragico gioco gerarchico, quello che ci insegnano fin da […]

Continua a leggere

Energia a 5 Stelle

Tramortito mi ritrovo coi gomiti appoggiati sul tavolo in vetro di casa. Il viaggio di ritorno da Roma, dopo essere stato totalmente partecipe alla manifestazione in quel di p.zza S. Giovanni, è stato lungo. Un silenzio di spossatezza tangibile, ridondanze immaginifiche mi trasportavano in continuazione dall’iperurano alla mondanità, dal senso universale di comunione alla solitudine istituzionale, nel quale oggi il cittadino […]

Continua a leggere

I profeti, visionari o interpreti della realtà?

In tutte le religioni c’è la figura del profeta. La natura del profeta consiste nel fatto di essere chiamato da Dio per annunciare agli uomini la volontà di Dio. I profeti ricevono l’annuncio di Dio tramite delle visioni, delle voci o dei sogni. Non esiste una formazione per fare i profeti. Al contrario, spesso la chiamata di Dio capita in […]

Continua a leggere

La nuova rivoluzione è umana

Tante rivoluzioni ha visto l’umanità, dalla rivoluzione dell’era della pietra, alla rivoluzione agraria, scientifica, industriale, francese, socialista, informatica. Ogni rivoluzione comporta un cambiamento rapido e profondo nella società, nel modo di pensare, nella politica, in tutte le sfere della vita umana. Sono state tentate rivoluzioni in tutti i continenti e in tante epoche, sempre con l’ideale di migliorare la condizione […]

Continua a leggere

La coerenza tra mezzi e fini

Al metodo antiautoritario, si affianca questo ragionamento: se voglio raggiungere la libertà i mezzi da impiegare non debbono prevedere coercizioni, forzature, obblighi, imposizioni; se voglio realizzare un mondo più giusto non posso edificarlo tramite mezzi ingiusti. Se voglio una società non più gerarchica non posso adottare modalità gerarchiche. È un ragionamento prima che filosofico molto pratico, dettato sia dalla logica […]

Continua a leggere

Lavoratori del mondo… rilassatevi.

Nessuno dovrebbe mai lavorare. II lavoro è la fonte di quasi tutte le miserie del mondo. Quasi tutti i mali che si possono enumerare traggono origine dal lavoro o dal fatto che si vive in un mondo finalizzato al lavoro. Per eliminare questa tortura, dobbiamo abolire il lavoro. Questo non significa che si debba porre fine ad ogni attività produttiva. […]

Continua a leggere

PITAGORA: IL GRANDE, PADRE DEL VEGETARISMO E DEL PACIFISMO OCCIDENTALE.

Spunti tratti dal libro di Valdo Vaccaro: “L’Igienismo come scienza comportamentale” Nasce a Samo, in Grecia, nel. 570 a.c. e muore a Metaponto, Italia, nel 496 a.C. Pitagora fu il fondatore della matematica, dell’astronomia, della musica ma anche della scienza medica diversi secoli prima di Ippocrate; fu l’originatore del sistema naturopatico di guarigione senza l’uso di medicine o operazioni (questo […]

Continua a leggere

Manifesto del surrealismo

La sola parola libertà è tutto ciò che ancora mi esalta. La credo atta ad alimentare, indefinitamente, l’antico fanatismo umano. Risponde senza dubbio alla mia sola aspirazione legittima. Tra le tante disgrazie di cui siamo eredi, bisogna riconoscere che ci è lasciata la MASSIMA LIBERTÀ dello spirito. Sta a noi non farne cattivo uso. Ridurre l’immaginazione in schiavitù, fosse anche […]

Continua a leggere
1 2 3 4