Liberi di obbedire

Ebbene sì, lo ammettiamo. La notizia della vittoria di Donald Trump nella corsa alla Casa Bianca ha scatenato in noi, che viviamo da anni al culmine della disperazione, un irrefrenabile eccesso di ilarità. Il cerchio si sta chiudendo. Distrutto il significato, devastata l’immaginazione, cancellata la memoria, calunniata la dignità, snobbata l’intelligenza, derisa la sensibilità, ecco […]

Continue Reading

indifferenti

Non per nulla Dante si scaglia contro coloro che vissero «senza infamia e senza lodo». Costoro sono nati per far numero ed ombra; sono la massa bruta che intralcia il cammino dell’umanità; sono la palla di piombo ai piedi del progresso. Giustamente scrisse Inkyo nel dramma Giustizia è fatta: «Non è provato che gli indifferenti […]

Continue Reading

Attraverso Utopia

La nostra è un’epoca di compromessi, di mezze misure, di male minore. I visionari vengon derisi o disprezzati e «gli uomini pratici» governano la nostra vita. Non cerchiamo più soluzioni radicali ai mali della società, ma miglioramenti; non cerchiamo più di abolire la guerra, ma di evitarla per un periodo di qualche anno; non cerchiamo […]

Continue Reading

Riflesso condizionato o moto proprio?

Tira una brutta aria, inutile nasconderlo. Talmente brutta che persino fra le anime belle della sinistra serpeggia una certa preoccupazione e si denuncia in maniera sempre più veemente l’instaurazione di un “regime” da parte dell’attuale governo. È vero, a destra non hanno mai dimenticato la propria tradizionale inclinazione per l’olio di ricino e il manganello, […]

Continue Reading

Il richiamo costante del nazionalismo

Nel corso di questo secolo la morte del nazionalismo è stata proclamata a differenti riprese: – dopo la prima guerra mondiale, con la frantumazione in nazioni autodeterminate degli ultimi imperi europei: l’Austriaco e il Turco; e con la fine di ogni nazionalismo ad eccezione di quello dei sionisti; – dopo il colpo di stato bolscevico, […]

Continue Reading