LA LEGGE È LA GIUSTIZIA?

Qual è l’operato politico di cui noi siamo testimoni, non è altro che lo sforzo istintivo di tutti i popoli verso la libertà? Perché un popolo sia felice, è indispensabile che gli individui che ne fanno parte siano previdenti, prudenti, e abbiano quella fiducia gli uni nei confronti degli altri, che nasce dalla sicurezza. Ora, l’essere umano non può raggiungere […]

Continua a leggere

Essi ripartiscono l’umanità in due classi.

Il Socialismo, al pari della vecchia politica da cui esso emana, confonde il Governo e la Società. Per questo motivo, tutte le volte che noi non vogliamo che una cosa venga fatta dal Governo, se ne conclude che noi non vogliamo che quella cosa sia fatta del tutto. Noi respingiamo l’istruzione gestita dallo Stato; allora non vogliamo l’istruzione. Noi respingiamo […]

Continua a leggere

Sfruttamento di Legge

Occorre assolutamente che si giunga ad una risoluzione di questo problema della Spoliazione legale, e non vi sono che tre vie d’uscita. Che i pochi sfruttino i molti. Che tutti sfruttino tutti. Che nessuno sfrutti alcuno. Sfruttamento parziale, Sfruttamento universale, assenza di Sfruttamento, occorre scegliere. La Legge non può perseguire che uno di questi tre risultati. Sfruttamento parziale: è il […]

Continua a leggere

Come si è compiuto questo snaturamento della Legge?

La Legge è stata snaturata sotto l’influsso di due cause molto diverse: l’egoismo scaltro e la falsa filantropia. Parliamo del primo aspetto. Conservarsi, svilupparsi, è questa l’aspirazione comune a tutti gli esseri umani, che fa sì che se ciascuno godesse del libero esercizio delle sue facoltà e potesse disporre liberamente dei propri prodotti, il progresso sociale sarebbe incessante, ininterrotto, indubbio. […]

Continua a leggere

Lo Stato

Quale immenso servizio non sarebbe reso alla società! Lo Stato! Che cos’è? dov’è? cosa fa? cosa dovrebbe fare? Tutto quello che noi sappiamo, è che è un personaggio misterioso, e certamente il più sollecitato, il più tormentato, il più indaffarato, il più consigliato, il più accusato, il più invocato e il più incitato che ci sia al mondo. Signore, io […]

Continua a leggere