Primavera 1946: lampi d’epoca tradita

Ogni anno con la primavera ricordiamo tante cose: la Liberazione dall’occupazione nazista, la fine della dittatura fascista, la prima Assemblea Costituente della Repubblica. Un indubbia vitalità che, tuttavia, svelò una un’Italia conservatrice, solo di misura Repubblicana e piuttosto devota ad altri Stati, Vaticano e statunitense. L’8 giugno 1946 Alcide De Gasperi, in uno dei suoi primi discorsi alla Camera, chiese […]

Continua a leggere