Sorrow

Il dolce profumo di un grande dolore rimane sospeso sulla terra Pennacchi di fumo si innalzano e si fondono nel cielo plumbeo Un uomo è disteso e sogna di prati verdi e fiumi Ma si sveglia un mattino senza alcun motivo per svegliarsi È ossessionato dal ricordo di un paradiso perduto Nella propria gioventù o in un sogno, non sa […]

Continua a leggere

Aspettando i vermi

Uno, due, tre, tutti insieme! Ooooh, non potete raggiungermi ora Ooooh, non importa quanto ci provate Addio, mondo crudele, è finita Continua pure. Seduto in un bunker qui dietro il mio muro Aspetto che arrivino i vermi. perfettamente isolato qui, oltre il mio muro Aspetto che arrivino i vermi. Stiamo {aspettando di insediarci} ed andare a ad adunarci fuori dal […]

Continua a leggere

Imparando a volare

In lontananza, un nastro nero Esteso fino al punto del non ritorno Un volo di fantasia su di un campo spazzato dal vento Mentre ero solo i miei sensi hanno vacillato Un’attrazione fatale mi sta trattenendo con forza Come posso sfuggire a questa irresistibile stretta? Non riesco a distogliere i miei occhi dai cieli che girano in tondo Muto per […]

Continua a leggere

i vostri possibili passati

Si agitano confusi dietro di voi i vostri possibili passati. Alcuni pazzi e febbrili, altri spaventati e sperduti. Un ammonimento a chi ancora comanda di prendersi cura del loro possibile futuro. Sui binari abbandonati, i papaveri si intrecciano ai carri di bestiame in attesa per la prossima volta. Ti ricordi di me? Di come eravamo? Pensi che dovremmo stare più […]

Continua a leggere

DANNO MENTALE

Il matto è sull’erba Il matto è sull’erba Ricordando giochi e ghirlande di margherite e risate Bisogna tenere i pazzi sul sentiero Il matto è nel salone I matti sono nel mio salone Il giornale tiene i loro volti piegati sul pavimento E ogni giorno lo strillone ne porta degli altri E se la diga si spezza molto prima del […]

Continua a leggere

PECORA

Trascorri placidamente il tempo fuori al pascolo Appena cosciente di una certa tensione nell’aria Faresti bene a stare in campana Potrebbero esserci dei cani in giro Ho guardato al di la del Giordano e ho visto Che le cose non stanno come sembra Cosa ci guadagni a fingere che non ci sia pericolo? Docile e obbediente segui il capo Lungo […]

Continua a leggere

The Fletcher Memorial Home

Prendete i vostri bambini troppo cresciuti e portateli via. E costruite una casa che sia un posto tutto per loro. La Fletcher Memorial Home per re e tiranni incurabili. E potranno vedersi tutti i giorni alla televisione grazie ad un circuito chiuso così che siano sicuri di essere ancora reali. l’unica connessione che sentono “Signore e signori. Diamo il benvenuto […]

Continua a leggere

CANI

Devi essere pazzo, devi avere una necessità assoluta. Devi dormire in piedi, e quando stai per strada Devi essere in grado di scegliere la preda facile ad occhi chiusi E avvicinandoti silenziosamente, sottovento e fuori vista devi colpire al momento giusto senza pensarci su. E dopo un po’ potrai dedicarti alla cura dello stile: come la cravatta del circolo e […]

Continua a leggere

Un gran giorno per la libertà

Nel giorno in cui i muri caddero Gettarono i lucchetti a terra Ed alzando i bicchieri, levammo un grido perché era arrivata la libertà. Nel giorno in cui i muri caddero La Nave dei Folli s’era finalmente arenata Le Promesse accendevano la notte come colombe di carta in volo. Ho sognato che non eri più al mio fianco Non restava […]

Continua a leggere

Agli antipodi

Sapevi… che sarebbe andata così male per te E avevi capito che a me sarebbe andata così bene? Perché te l’abbiamo detto allora Che eri sempre ragazzo d’oro allora E che non avresti mai perso quella luce nei tuoi occhi Ehi tu… non ti sei mai accorto di cosa eri diventato E hai capito che non era solo da me […]

Continua a leggere

Due soli nel tramonto

Nel mio specchietto retrovisore il sole sta tramontando, annega dietro i ponti della strada, e io penso a tutte le belle cose che non abbiamo fatto. E ho delle premonizioni. Sospetti che confermano l’olocausto che sta per arrivare. Il fil di ferro che trattiene il tappo, che tiene dentro la rabbia, salta. E all’improvviso è di nuovo giorno. Il sole […]

Continua a leggere
1 2