Il Governo Nazionale

Il governo nazionale ha un ruolo essenziale da svolgere nel coordinare le politiche dei vari cantoni. E, nonostante ciò, i suoi poteri devono essere rigorosamente ridotti, altrimenti l’intero obiettivo del decentramento non sarà realizzato. Se il governo nazionale, piuttosto che i cantoni, è il luogo principale dove si prendono le decisioni, allora la concorrenza tra giurisdizioni diventa priva di valore, […]

Continua a leggere

I Cantoni Virtuali

Il caso dell’Islanda ha rappresentato un modello popolare tra i libertari favorevoli al libero mercato. Ma è importante rendersi conto che offre validi insegnamenti anche a coloro che si interessano di governabilità. All’interno dell’inquadramento di uno stato, lo scindere la giurisdizione dalla localizzazione geografica non costituisce una opzione a livello nazionale; ma rimane una scelta del tutto possibile a livello […]

Continua a leggere

Il Caso dell’Islanda

Ci sono alcuni precedenti storici di questa idea. Per prendere un esempio famoso, la libera Comunità Islandese (930-1262) operava attraverso il sistema della “Cosa” [Thing]. Una “Cosa” era una corte o assemblea. (La parola inglese “thing” aveva all’origine anche questo significato; quando Amleto dice: “The play’s the thing wherein I’ll catch the conscience of the King” (“La rappresentazione è la […]

Continua a leggere

Case mobili e paesaggi vuoti

La costituzione di una nazione libera, quindi, dovrebbe essere caratterizzata molto probabilmente da un decentramento radicale della struttura di potere, in linea con il sistema cantonale. Ma si potrebbero apportare dei miglioramenti al sistema Svizzero? Io penso di sì. L’esistenza di una effettiva concorrenza tra giurisdizioni politiche è inversamente proporzionale ai costi di passaggio da una giurisdizione all’altra. Il Massachusetts […]

Continua a leggere

Decentralizzare!

Thomas Jefferson formulò molte passaggi interessanti sui diritti naturali dell’essere umano. Ma quando gli fu chiesto di esprimere in sintesi la sua filosofia politica, egli replicò che poteva essere contenuta in una affermazione: “Dividi le regioni in sezioni.” In altre parole: decentralizza, decentralizza, decentralizza! Esistono parecchi vantaggi che derivano da una decentralizzazione politica intesa come limiti strutturali al potere del […]

Continua a leggere

Il problema della struttura

Come apparirebbe la costituzione di una nazione libera? Tentando di rispondere a questa domanda pensiamo subito in termini di una Carta dei Diritti, di limitazioni al potere del governo, e così via. E qualsiasi costituzione degna di essere introdotta includerebbe questi aspetti. Ma se una costituzione deve essere qualcosa di più di un elenco di pii desideri, deve anche specificare […]

Continua a leggere