Pecorismo sovversivo

Dopo tanto scalpore, dopo tanto frastuono di propositi bellicosi, dopo tanto clamore di trombe rivoluzionarie, dopo lo scrosciare di tanti discorsi insurrezionali, la promessa e la minaccia di tante barricate, adesso, la parola d’ordine per la rivolta a scadenza fissa è cambiata improvvisamente, la disciplina di partito trionfa, l’obbedienza passiva alla ingiunzione dei santi padri, la rinunzia prudenziale, la rassegnazione e la pace fra gli uomini di buona volontà!

Leggi tutto

In nome di chi?

Fin dai primi anni di vita ci viene imposto un Dio. Ci viene insegnato che lui è la nostra unica luce, e che nella sua sovranità è riposta la nostra salvezza. Questo Dio è stato inventato per spaventare le popolazioni, assoggettarle e quindi controllarle, ed è sempre servito come giustificazione per i progetti di espansione territoriale.

Leggi tutto