Credenti catodici praticanti

C’è uno scollamento totale tra la realtà e la messinscena mediatica. Mentre il mondo è nelle piazze a protestare, il teatrino televisivo attira le masse ingenue come api al miele. E’ uno squallore da vomito vedere ormai la gente parlare di tutto quello che la tv vuole che si parli. Ma il guaio più grosso è che i manovratori dello […]

Continua a leggere

L’uomo sullo schermo

L’uomo calvo indica il tipo grassoccio inquadrato sul megaschermo. – Dobbiamo proprio stare a sentire le sue cazzate? L’uomo seduto sul divano azzera il volume. – È il suo momento. Finché dura. – La sua unica forza è il vuoto che lo circonda. – Interessante fenomeno politico che non ha nessun riscontro nelle leggi della fisica. – Il fenomeno più […]

Continua a leggere

La TV l’ha detto, ed è questo che conta.

Dopo anni di livore, di assalti frontali, dilemmi risolti a colpi di frusta contro il sodomizzante mezzo televisivo è arrivato il momento di dichiarare una tregua unilaterale. Impietosa, solenne. Abbiamo accusato i circuiti d’essere dei brevettati rincoglionitori differenziati e i vomita-parole telegenici dei venduti insabbiatori al soldo dello Stato e lo Stato d’essere espressione di una classe… ma questa è […]

Continua a leggere

@Parlamentari 5 Stelle: Vogliamo che il principio di #recall sia legge!

  Siccome tutti perdono occasioni per tacere e tra tv, tg, giornali sembra di stare in un pollaio in cui un ubriaco ha gettato un nido di vespe, allora parliamo anche noi. Facciamo un appello ai nostri cittadini-dipendenti del Movimento Cinque Stelle in Parlamento affinchè propongano al più presto un disegno di legge sul “principio di recall”, ovvero la procedura […]

Continua a leggere